Archivi categoria: Penne (PE) – Italy

1

Patrizia Ingiostro Saccoman – Sogni a colori

Nasce nella magica Venezia nel 1963, dove la sua passione dell’arte si manifesta da subito, grazie al nonno Candido Attilio Saccoman, importante collezionista d’arte. Si trasferisce a Pescara, dove continua a coltivare la sua passione per l’arte. Oggi collabora anche con il mondo dell’arredamento d’interni, oltre che nella progettazione di spazi esterni e sculture, collaborando, tra le altre, con diverse gallerie di Roma e Venezia. Segue la sua creatività senza condizioni e confini, pescando nell’anima, in una ricerca in continua evoluzione,  sperimentando tecniche diverse. Nelle sue tele predominano il sogno e la memoria, in un mondo vibrante, pieno di colori in evoluzione,  parallelo e sospeso, proprio come accade nei sogni. 2

maia2

Maia Ramashvili – Il mito di Medea

“Negli anni ’90 le tendenze decorative irrompono nelle belle arti georgiane con nuove esposizioni e potenzialità. L’ornamentismo è uno dei fattori determinanti nell’influenza emotiva sullo spettatore. Il composto dell’esperienza artistica georgiana e della tradizione europea fornisce una varia e affascinante capacità di creatività. Maya Ramishvili è una delle artiste la cui arte, ha aiutato le due origini a confluire e creare un mondo espressivo, caratterizzato da estetica e armonia. Il suo stile è dominato da figure femminili rappresentate con un armonioso mix di eleganza e semplicità. Le sue opere sono conservate in collezioni private in Georgia, Turchia, Germania, Regno Unito, Israele, Francia, Italia, Spagna, Canada, USA.”

Mostre efettuate :

2013 “Vanda Art Gallery”, Tbilisi, Georgia. – 2011  ”Art Gallery Line”, Tbilisi, Georgia – 2009  “Spring Exhibition”, California, USA  –  2008  ”Spring 2008”, Noho, California  –  2008  “Winter 2008” Noho, California  –  2007  ”Art Gallery Line”, Tbilisi, Georgia  –  2007 ”Triptych Gallery”, Kyiv, Ukraine  – 2007  “Art-Expo Las Vegas” Nevada, USA  2007   “Affordable Art Fair”, London, Great Britain  –   2007   “Art Manege”, Moscow, Russia  –  2005   ”Art Ireland”, Dublin, Ireland  –  2005   “Chelsea Art Fair”, London, Great Britain – 2005   Embassy of Georgia in London, Great Britain  –  2004   ”Elit Gallery”, Tbilisi, Georgia – 2002   Gallery ”HAY HILL”, Solo Exhibition, London, Great Britain

maia1 maia2

wilma petruccinudofeminile

Wilma Petrucci – La mia Arte


Wilma Petrucci è nata a Penne nel 1947, divide la propria vita tra Bologna e la nostra citta’. Ha frequentato la Scuola d’Arte di Penne, l’Accademia di Belle Arti di Roma, l’Accademia di Belle Arti di Ravenna e l’Accademia di Belle Arti di Bologna, sviluppando un percorso formativo e di sperimentazione nell’arte pittorica e dell’incisione. La passione per l’arte ha accompagnato sempre la sua ricerca di rappresentare la realtà nella libertà delle forme e dei colori della fantasia guidata dai propri sentimenti.

wilma petrucci

Natura morta

tonio vinci

Fumettando – Tonio Vinci –

Wowogallery presenta Tonio Vinci, dal 15 Luglio al 22 Agosto.

Tonio Vinci nasce in Puglia e frequenta la Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia, ha pubblicato per le riviste “Animals”, “Sbam Comics” e “il Male”; ha lavorato per Kappa Editore e disegnato strip e vignette per “Agenda Ridens” e “Neos Magazine”, pubblica con la Tunuè la graphic novel “Nonni” e “O Stablmend” per Hazard Edizioni, la storia breve “Elephant” e il fumetto “NOI” per Oblò APS Editore. E’ docente presso la Scuola Internazionale di Comics di Pescara e collabora con un’associazione di psicologhe attraverso laboratori rivolti a ragazzi con disabilità. Le sue opere hanno una caratterizzazione fumettistica molto marcata. Oltre a tavole a fumetti disegna illustrazioni in acquerello.

Facebook page  Tonio Vinci
Instagram: vincitonio

 

Iammarone-Paolo-Fresu

Per le vie di Penne- Mostra itinerante – 01/08 – 31-08-2018

Tre anni sono passati dalla prima volta che siamo apparsi su questo muro. Tre anni in cui si sono alternati sul nostro muro tantissimi artisti. Tre anni di impegno costante, sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Non ci resta che augurarvi una buona passeggiata per le vie di Penne, lungo questa mostra itinerante, alla ricerca dei vostri artisti preferiti.

Fanno parte della mostra :

Bar Centrale: Paolo Iammarone e Riccardo Lucidi.

Bar dei Pini: Eric Wallis.

Pasticceria Dolci Pensieri: Laura Facchini.

Farmacia Filipponi: George Nobechi.

Women at Horseshoe Bend - Arizona

George-Nobechi

Bar Belvedere: Miki Degni .

pittura con vino rosso su carta Amalfi by Miki Degni

pittura con vino rosso su carta Amalfi by Miki Degni

Assicurazioni Frasca Francesco: Paul Critchley

Tabacchi De Fabritiis Daniele: Heiter Freitas

Bar Tibo: Francesco di Pasquantonio

Bar Malu’: Michael Critchley

michael critchley

Gelateria Conamore: Alison Thomas


alison4

Gelateria La Regina: Catherine Hiller

Pizzeria Ex Officine: Renato Ventoso

pittura con vino rosso su carta Amalfi by Miki Degni

Miki Degni

MIKI DEGNI 

pittura con vino rosso su carta Amalfi by Miki Degni

Miki Degni

Miki Degni Da anni lavora sul concetto Arte-Comunicazione come veicolo alternativo al classico advertising. Lavora contemporaneamente come art director, graphic designer e artista mescolando grafica, fotografia, pittura e design proponendo al mercato una stile unico che ha fatto del suo lavoro un marchio inconfondibile. L’idea di dipingere con il vino nasce su richiesta di una azienda vinicola valtellinese che chiese a Miky una pubblicita’ diversa dal solito. Da allora Miki ha organizzato diverse mostre e happening con questa tecnica particolare tutta sua.

 

pittura con vino rosso su carta Amalfi by Miki Degni

pittura con vino rosso su carta Amalfi by Miki Degni

La serie di dipinti “ubriachi” è realizzata con la tecnica della wine painting, esclusivamente con il Nero D’Avola su pregiata carta d’Amalfi.

Miki appena terminati gli studi ,nel 1980 entra in una multinazionale americana iniziando a lavorare come designer e successivamente come graphic designer.  Restera’ in quella azienda per dieci anni, nel contempo lavorava anche come free lance per diverse agenzie di pubblicità acquisendo il ruolo di art director.

pittura con vino rosso su carta Amalfi by Miki Degni

Miki Degni

Nel 1990 apre Segnidegni nel cuore della vecchia Milano, nel quartire Ticinese, e comincia ad accumulare clienti ed esperienze che mi porteranno a collaborare con aziende del calibro di: Adidas, Alexander Museum, Borbonese, Carrier, Comune di Milano, Citroen, Ericsson, Ospedale G. Ramazzini, Toshiba, Università Bocconi e altre. Con queste aziende ha la possibilità di esprimermi nella più totale libertà espressiva. La sperimentazione resta però il mio motore di ricerca.

Miki Degni

Miki Degni e il suo motto.

Dal 24 Dicembre al 20 Febbraio 2018
Wowogallery, Via Castiglione 2
Penne – Pe –

 

 

A-LITTLE-MORE-LOVE-

Catherine Hiller – Ebbs and Flows ( Flussi e riflussi)

Catherine Hiller

 

L'OURAGAN

L’OURAGAN

L’espressionismo astratto di Catherine Hiller si concentra su momenti emozionali del tempo. Attravesro pennellate molto energetiche e sensuali, l’artista espreime il suo amore per i colori. Le sue opere sono grezze e viscerali, il prodotto dell’istinto piuttosto che l’intelletto. Essendo molto sensibile al suo ambiente, ( i colori, i suoni, le persone e la maggior parte di tutta la musica) ogni spunto, sia visivo, sonoro o emotivo, ha un colore per lei e l’artista cerca di trasportatre tutto sulla tela , senza la distrazione di un processo di pensiero.A Catherine Hiller piace il processo e la fisicita’ della pittura che emerge nel risultato finale.

 

Catherine Hiller

Catherine Hiller

Nata in Francia, Catherine Hiller ha studiato arte a Parigi prima di intraprendere una carriera di successo nella pubblicita’ nel Regno Unito. Dopo 11 anni in Inghilterra, Catherine nel 2004 si trasferisce in Australia nella citta’ di Melbourne dove tuttora vive e lavora. Catherine Hiller ha esposto in mostre personali e collettive in Francia, Inghilterra e Australia e il suo lavoro e’ rappresentato in collezione private in Europa, Nord e Sud America, Asia e ovviamente Australia.

 

 

L'OURAGAN

L’OURAGAN

 

L'ENVIE

L’ENVIE

Agosto in Abruzzo

Fabiana di Pasquale, Lorenzo Giorgi, Luca di Giovanni , Germano Capponi, Leo Perdini

collettiva-agosto

 

Cinque fotografi per un omaggio all’Abruzzo. Non c’è pretesa di esaustività, solo le differenti sensibilità degli artisti a differenziare le immagini e le prospettive. E’ un invito a scoprire, esplorare e curiosare il nostro territorio ricco di contraddizioni ma prodigo di emozioni.

 

fabiana-di-pasquale

Fabiana di Pasquale

Lorenzo Giorgi - Lago di Barrea

Lorenzo Giorgi – Costa dei Trabocchi

Germano Capponi - Castate di Cusano (Abbateggio)

Germano Capponi – Castate di Cusano (Abbateggio)

Lorenzo Giorgi - Lago di Barrea

Luca di Giovanni – Lago di Barrea

Laura Facchini: I volti parlano

Laura_Facchini_I_Volti_Parlano

Nei miei viaggi ho voluto catturare sia volti sorridenti che esprimono felicità, sia volti segnati da dure condizioni di vita. Qui l’unione familiare  è l’unico forte legame basato su veri sentimenti, amore, aiuto,  rispetto delle tradizioni, fedeltà alla religione in cui credono fortemente e  sono orgogliosi della loro vita nonostante sia povera e delle poche cose che possiedono. I paesi ricchi invece hanno perso i valori più importanti come il rispetto della famiglia, della natura, dell’umanità verso il prossimo; adesso tutto gira intorno al Dio denaro e all’apparire e l’egoismo è diventato l’unica ragione di vita.”

Continue reading